Come modificare l’identificativo del chiamante CallerID con FreePBX

Succede relativamente spesso che si debba o voglia identificare il trunk dalla quale arriva la chiamata, specialmente nelle situazioni in cui il call center sia in tutto o parzialmente condiviso e si debba evidenziare in maniera univoca la linea in entrata e quindi l’azienda servita dall’operatore.

Partiamo dal presupposto che la configurazione base del vostro centralino Freepbx sia operativa e già funzionante e funzionale, con diciamo due numerazioni VoIp impostate e configurate correttamente.

Per prima cosa per ciascuna delle linee andremo ad aggiungere le informazioni necessarie nel menù

Applications -> Set CallerID

Freepbx modifica identificativo chiamante CallerID

Molto importante settare nella voce Destination – Destinazione il gruppo, lo coda o gli interni come da configurazione precedentemente operativa, quindi nel caso non ci fosse già, occorrerà creare una coda, un gruppo di risposta o tutto quello che servirà per rispondere alla chiamata arrivante su ogni specifico Trunk.

Freepbx modifica identificativo chiamante CallerID

Dopo questa operazione bisognerà dire alle linee in ingresso (Trunks) che la destinazione non dovrà più esserere quella originale ma quella (una di quelle impostate al punto precedente) impostate nel menù Set CallerID.

Freepbx modifica identificativo chiamante CallerIDFreepbx modifica identificativo chiamante CallerID

In pratica avviene uno scambio, la destinazione che dovrebbe essere impostata nel menù

Connettività -> Rotte in entrata

viene impostate nel menù

Applicazioni -> Set CallerID

e la destinazione nel menù

Connettività -> Rotte in entrata

viene configurata con la nuova voce di menù creata con

Applicazioni -> Set CallerID

In Freepbx la modifica dell’identificativo chiamante ( CallerID ) è una operazione relativamente semplice e può fornire all’operatore tutte le informazioni che si vogliano.